Progetti

La filiera della serenità

Realizzare una filiera di servizi utili alla famiglia e alla conciliazione vita familiare vita lavorativa.
Il progetto Filiera della Serenità nasce grazie all’attivazione in partnership con alcune aziende della Città di Matera (Ediltermica, F.lli Logallo, Sudelettra srl, ILA Valdadige) di servizi in outcourging per i loro dipendenti e con il sostegno della Regione Basilicata che ne ha finanziato l’iniziativa alle aziende.
Grazie alla sperimentazione realizzata, la cooperativa Il Puzzle ha deciso nella fase successiva e a conclusione del servizio reso alle aziende, di rendere la modalità attuata stabile ed estesa a tutte le famiglie della città. Nasce così la SOCIAL CARD (marchio depositato) La Filiera della Serenità.
Obiettivo principale è la possibilità di migliorare il rapporto fra vita lavorativa e vita familiare focalizzando l’attenzione sulle esigenze delle donne in ambito aziendale ma anche ampliando lo sguardo verso gli uomini, in quanto la ricerca dell’equilibrio lavoro-famiglia si gioca anche sulle loro opportunità.Il progetto si fonda sulla certezza che non è il singolo servizio erogato a migliorare la conciliazione lavoro-famiglia, ma è la modalità con la quale i diversi servizi vengono organizzati al fine di accompagnare la famiglia nella soluzione di più problemi. E’ questo il funzionamento della Filiera della Serenità: proporre alle famiglie dell’azienda un pacchetto di servizi in rete basati sul concetto della filiera.
ES.:La mattina la mamma o il papà accompagnano il loro bambino presso una delle sedi gestite dalla cooperativa Il Puzzle. La loro valutazione si è basata su una serie di considerazioni che nella maggior parte dei casi sono squisitamente di ordine logistico e pratico. Le possibilità che vengono offerte loro sono diverse in ambito comunale in quanto la cooperativa, che fornisce il servizio, dispone di sedi presenti da Matera sud a Matera nord. La famiglia che ha più di un figlio con un’età compresa fra zero e sei anni ha la possibilità di portali entrambi presso la stessa struttura oppure di scegliere strutture diverse.

ES.: La sera, prima di andare a dormire, il papà e la mamma si sono ricordati che il giorno successivo entrambi lavorano fino al pomeriggio. Si domandano: Il giorno successivo, subito dopo aver salutato il loro bambino al nido, si ricordano che compilando il modulo spesa pronta potranno ritirare le buste con i prodotti indicati nel modulo. Il servizio è assicurato grazie ad una convenzione che la cooperativa “Il Puzzle” ha stipulato con i tre supermercati più vicini alle strutture i quali richiedono, solo per assicurare un servizio efficiente, che i moduli vengano recapitati entro orari prestabiliti.
ES.: Un giorno, all’ora di pranzo, accade che la nostra famiglia si accorga che la figlia minore (5 anni) ha la febbre. Entrambi i genitori devono riprendere a lavorare dopo pranzo ed hanno, quindi, appena il tempo di accompagnare il figlio maggiore (9 anni) alla ludoteca per l’attività di doposcuola. Ma grazie al progetto Filiera della Serenità sanno che potrebbero essere disponibili ancora delle ore del servizio banca del tempo baby sitter grazie al quale la cooperativa mette a disposizione dei dipendenti dell’azienda una baby sitter che, in situazioni di urgenza, si reca presso l’abitazione per accudire la bambina. Dopo aver tamponato l’urgenza i genitori avranno più tempo per cercare una soluzione per le ore e i giorni successivi.

Cucu Baby

logo cucu baby il puzzle cooperativa matera basilicata

Sulla scia della già sperimentata collaborazione con la società DATACONTACT partner tecnico de FC Matera Calcio, è stata realizzata nell’anno 2010 una striscia televisiva dedicata ai bambini dall 16,30 alle 17,00 nell’ambito del programma televisivo CUCU’ in onda sull’emittente TRM e sul web www.trmtv.it.
La striscia televisiva CUCU’ BABY e’ stata condotta dal poliedrico animatore MAGO ZEUS responsabile dell’area animazione della cooperativa Il Puzzle, e ha posto al centro i bambini quali protagonisti indiscussi.
E’ una riuscita collaborazione quella con le società DATACONTACT e TRM nata dal voler porre al centro ognuno per le proprie parti energie e risorse per realizzare iniziative innovative, utili alla collettività materana.

Email: cucubaby@ilpuzzle.org

logo trm baby il puzzle cooperativa matera basilicata

Baby Oasi

È stata attivata presso lo stadio “XXI Settembre- Franco Salerno” di Matera, in occasione della partita di calcio Matera – Fasano (Serie D, girone H), la prima “Baby Oasi” una ludoteca per accogliere bambini, dai tre agli otto anni, e consentire alle famiglie di assistere con tranquillità alle partite.
L’iniziativa, la prima e unica in uno stadio italiano, si chiama “CUORICINI BIANCAZZURRI” ed è nata da una intesa tra la società F.C. MATERA e la cooperativa sociale IL PUZZLE.
Il servizio, che si svolge nei locali sottostanti una delle gradinate dello stadio, è gratuito ed è riservato agli abbonati del Matera. I bambini che utilizzano la Baby oasi giocano con gli scivoli o le strutture gonfiabili e seguono le attività programmate alla presenza degli educatori e degli animatori della Cooperativa Il Puzzle, mentre i genitori tifano per la loro squadra del cuore.
L’idea nasce per offrire alle famiglie l’opportunità di partecipare ad un momento di aggregazione sociale, come può essere il calcio e viverlo nella sua interezza con tutta la famiglia. L’appartenenza ad una comunità dinamica, la valorizzazione dell’identità, la massiccia ed entusiasta partecipazione di pubblico, tra cui figurano numerose famiglie, ci ha stimolati a creare questo progetto che unisce la passione per lo sport di grandi e piccini”.
L’idea di un baby parking offre, dunque, alle famiglie l’opportunità di partecipare ad un momento di aggregazione sociale, come può essere il calcio, e viverlo tranquillamente con tutta la famiglia.

La scuola è uno spettacolo

Ambito: Educazione dei Giovani
Luogo: Matera e provincia, Acquaviva delle Fonti (BA)

la scuola è uno spettacolo il puzzle cooperativa matera basilicata

Descrizione

L’obiettivo del progetto è combattere la dispersione scolastica e prevenire gli insuccessi, attraverso un percorso formativo che interviene prima sui docenti di scuola elementare e, successivamente, sui bambini tra i 5 e gli 11 anni, creando nuove motivazioni che li spingano ad aprirsi a nuove conoscenze, facilitandone l’apprendimento. Il progetto si articola in sei trimestri e prevede: a) attività formative a favore dei docenti delle classi 1° e 5° elementare; b) la realizzazione di attività laboratoriali a favore dei bambini, legate ai linguaggi creativi: teatro, musica, arte e immagine; c) la realizzazione di un DVD e di una pubblicazione per la diffusione del modello proposto, da presentare in un convegno conclusivo.
Per ogni trimestre, è prevista la valutazione in itinere dei risultati e la presenza di tutor e la valutazione conclusiva, di tipo qualitativo sui processi, avverrà a cura di un Comitato Tecnico Scientifico appositamente individuato

Responsabile: SOCIETÀ COOPERATIVA SOCIALE IL PUZZLE

logo fondazione per il sud il puzzle cooperativa matera basilicata

 

Partner:

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE LOPERFIDO
IV CIRCOLO DIDATTICO MATERA
DIREZIONE DIDATTICA DON LIBORIO PALAZZO
ISTITUTO COMPRENSIVO IRSINA
ISTITUTO COMPRENSIVO MIGLIONICO
DIREZIONE II CIRCOLO ACQUAVIVA DELLE FONTI
COOPERATIVA SOCIALE IL TEATRO DELLE GRU
TALIA TEATRO ASSOCIAZIONE DI FILODRAMMATICI
SOCIETÀ COOPERATIVA SOCIALE “LA CITTÀ ESSENZIALE” – CONSORZIO DI COOPERATIVE SOCIALI
IL SICOMORO SOC. COOP. SOC.
ASSOCIAZIONE L’ALBERO AZZURRO
ASSOCIAZIONE CAPPUCCETTO ROSSO
ASSOCIAZIONE MATERAGIOCO
ASSOCIAZIONE L’ISOLA DEL SORRISO
ASSOCIAZIONE LO SCARABOCCHIO