Azzurrolandia

AZZURROLANDIA nasce nel 1999, dall’idea dei soci dell’Associazione L’Albero Azzurro.
L’Albero Azzurro con la sua proposta di gioco, di vita associativa, di corretta educazione del corpo, di festa sportiva promuove il costante impegno a favore dell’infanzia, attraverso specifiche attività che coinvolgono i bambini e le famiglie insieme.
L’idea, quindi, è quella di creare un momento aggregativo e di socializzazione per la famiglia con obiettivi generali come quello di migliorare la capacità relazionale di ogni bambino. Ulteriore obiettivo è utilizzare la manifestazione come mezzo per raccogliere fondi per famiglie bisognose o altre realtà associative che manifestano uno spiccato impegno volontaristico per i più deboli realizzando così un piccolo gesto di reciprocità. La manifestazione è rivolta a bambini dai 3 ai 13 anni.
L’iniziativa si è negli anni strutturata e coinvolge un numero sempre maggiore di persone e aziende che contribuiscono alla sua realizzazione. Nell’anno 2001 hanno preso parte circa 500 persone sino ad arrivare alle ultime edizioni con circa 2500 presenze totali (bambini, genitori e visitatori). Nasce la manifestazione nel Rione Agna presso i campetti della Parrocchia S. Agnese. Negli anni 2007 e 2008 è stata realizzata in altri luoghi quali il Palazzetto di Via La Nera e la palestra dello Stadio XXI Settembre F. Salerno.